Iniziativa microcredito grazie a Banca di Piacenza: i dettagli

Nell’ambito delle proprie attività, Banca di Piacenza e Fondazione Pia Pozzoli – Dopo di Noi hanno inteso predisporre una serie di iniziative-interventi volti al soddisfacimento di primarie necessità dei soggetti disabili e/o delle loro famiglie.

Al riguardo si sottopone all’attenzione delle famiglie come la Banca di Piacenza proponga la possibilità di usufruire di un’iniziativa di microcredito sotto forma di finanziamento chirografico con le seguenti caratteristiche:

importo massimo: euro 5.000,00
importo minimo: euro 1.000,00
durata massima: 36 mesi
periodicità rimborso: rata mensile
tasso: zero
spese istruttoria: nessuna
spese incasso rata: nessuna
imposta sostitutiva: di legge

Il presente accordo avrà validità sino al 31.12.2021, salvo rinnovo espresso e fatta salva la possibilità delle parti (Banca e Fondazione) di recedere prima della scadenza.

Si precisa altresì che ogni decisione relativa alla concessione del finanziamento avverrà in base all’autonoma valutazione del merito creditizio da parte della Banca e sotto l’esclusiva responsabilità della stessa, mentre la Fondazione Pia Pozzoli si è impegnata a creare con le famiglie di persone disabili una rete d’informazione e di comunicazione/divulgazione in riferimento a questa iniziativa, per cui al riguardo può essere senz’altro utile anche un ‘passaparola’ tra le famiglie.

S’informa inoltre che per la richiesta del credito è sufficiente recarsi in Banca facendo riferimento alla presente comunicazione e all’accordo pattuito in proposito tra Banca e Fondazione.

Per ulteriori informazioni:
Vittoria Albonetti (presidente) : 347 8756854
Marco Tanzi ( vicepresidente ) : 3355397872

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.